Totem Pubblicitari Automontanti

Totem pubblicitari automontanti: grande visibilità e semplicità

I totem pubblicitari sono uno strumento di comunicazione tra i più utilizzati in occasione di eventi, manifestazioni e attività di comunicazione all’interno del punto vendita.

In particolare il nostro focus sarà sui totem da terra autoportanti realizzati con materiali plastici o cartone, strutture che garantiscono una grande visibilità.

Totem automontantiIl grande vantaggio dei totem pubblicitari è il notevole impatto dovuto all’ampia superficie che permette una visibilità a 360° da ogni punto di osservazione.

Completamente personalizzabili, la struttura automontante del totem fa sì che siano estremamente semplici da montare senza bisogno di nessun supporto come per altri strumenti (roll up o banner). Al tempo stesso, occupano poco spazio una volta ripiegati, almeno come spessore.

Come già detto, oltre alla semplicità che li caratterizza che si coniuga alla massima visibilità in ogni direzione grazie alle molteplici facciate (2, 3 o 4), è da sottolinearne il peso estremamente contenuto in quanto stampati su materiale leggero come il polionda o il cartone.

Quest’ultimo rappresenta un’alternativa molto economica e “green” visto che rende i totem in cartone completamente riciclabili.

Totem automontanti: quali svantaggi

La grande visibilità e i vari punti di forza dei totem automontanti devono fronteggiare la “concorrenza” di altri prodotti che in certi casi si fanno preferire.

Sistema di chiusura di un totem in polionda

Sistema di chiusura di un totem in polionda

In primis i totem da terra autoportanti possono essere riutilizzati più volte ma non si possono aggiornare nella grafica vista la stampa diretta sul supporto.

Se qualcuno cercasse una soluzione che permetta un aggiornamento, può rivolgersi a strutture modulari o a prodotti diversi come i roll up o i banner, che però hanno una superficie di visibilità limitata ad una o massimo due facciate.

C’è da tenere conto anche dell’ingombro dei totem automontanti: una volta ripiegati hanno sì uno spessore decisamente contenuto, ma altrettanto non si può dire dell’altezza visto che si tratta di pannelli non ripiegabili.

Per fare un esempio, un totem 200x90x90 una volta chiuso è sempre un pannello di 200×90 che può essere  trasportato più difficilmente di un roll up che “ingombra” principalmente solo per la sua larghezza.

In ogni caso la semplicità di montaggio e la leggerezza, la massima visibilità in ogni direzione e il costo di acquisto contenuto li rendono prodotti con caratteristiche uniche, difficilmente sostituibili con altre soluzioni.

Totem in polionda: rigidità e leggerezza

Il supporto classico con cui vengono realizzati i totem automontanti è il polionda, un materiale plastico economico ma rigido, che ha un peso molto contenuto.

Con questo materiale vengono realizzati totem a 3 o 4 facciate e si utilizzano 2 diversi spessori,  uno più economico 3 mm che comunque ha una rigidità sufficiente a sostenere una struttura automontante, oppure un più solido polionda da 5 mm che garantisce anche una maggiore durata nel corso del tempo.

Totem Ovale MePrint

Totem Ovale MePrint

Il Polionda inoltre è un materiale adatto sia ad un uso interno che per un uso esterno, grazie alla sua impermeabilità, il che rende i totem utilizzabili anche per eventi e manifestazioni all’aperto, anche se per la loro leggerezza possono cadere o muoversi con facilità se non ancorati o fissati.

Le dimensioni massime sono determinate da quelle del pannello di stampa, circa 3 x 2 metri, cosa che permette di ottenere larghezze fino ad un massimo di 90 cm nel caso di un trifacciale per 2 metri di altezza.

Su MePrint.it ci sono diversi modelli di totem automontanti in polionda, con grafica interamente personalizzabili, stampati in CMYK.

Per chi cerca un modello particolare è inoltre disponibili un totem ovale, caratterizzato da un pannello fustellato e cordonato che una volta aperto e montato assume una forma stondata, creando un particolare effetto visivo.

Totem pubblicitari in cartone: economicità ed ecologia

Il cartone è un altro materiale con cui vengono realizzati i totem pubblicitari automontanti: si tratta di un materiale economico, leggero e completamente riciclabile.

Totem in cartone a 3 lati

Totem in cartone a 3 lati

Rispetto al polionda il cartone è un materiale più delicato, di conseguenza il totem potrebbe danneggiarsi o subire stress meccanici che ne accorciano la vita utile.

Da tenere conto inoltre che non può essere utilizzato all’esterno, perchè rispetto al polionda non resiste alle intemperie.

Di conseguenza, anche se hanno un costo più contenuto, i totem in cartone supporto dimensioni minori rispetto al polionda.

Su MePrint.it è a disposizione un totem 3 lati in cartone doppia onda da 7 mm, con misure di 194×45 cm.

Il totem si chiude: ecco Pipedo

Totem Pipedo chiuso

Totem Pipedo chiuso

Per chi cerca qualcosa di originale e polivalente, ecco a voi Pipedo, un totem in cartone (7mm doppia onda) completamente chiuso!

A differenza del classico totem che non ha base e coperchio, Pipedo è completamente chiuso da 2 alette, una superiore ed una inferiore, che lo trasformano in un parallelepipedo.

Questa soluzione permette a Pipedo di essere personalizzato su tutte le facciate e, oltre a renderlo visibile su tutti i lati (quindi anche dall’alto), permette di utilizzarlo sia in verticale che in orizzontale.


Scopri tutti i Totem disponibili su MePrint e scegli la migliore soluzione per le tue esigenze

 

 

Lascia un commento