Stickering-guerrilla-marketing-guida-alla-stampa-di-adesivi-che-colpiscono!

Stickering guerrilla marketing: guida alla stampa di adesivi che colpiscono!

Ottenere un’enorme visibilità del proprio brand e indurre il ricordo del logo e del nome del marchio, ma anche portare visite al proprio sito web o nel proprio negozio a prezzi contenuti. Tutto questo si chiama Stickering, una tecnica del Guerrilla Marketing che permette di aumentare esponenzialmente la brand awareness in maniera economica ed efficace.

In cosa consiste lo Stickering? Semplicemente nello stampare adesivi brandizzati e attaccarli su vari supporti come i segnali stradali, sui marciapiedi, alla fermata degli autobus, in stazione, alle porte e in qualsiasi posto con alta affluenza di pubblico ti venga in mente. Una tipologia di comunicazione molto rapida e altamente attrattiva.
Ma non basta stampare un’adesivo con il proprio logo aziendale e attaccarlo al cartello di divieto d’accesso nella via sotto casa, per fare Stickering ci vuole qualcosa di più: vediamolo insieme.

L’arte dello Stickering vincente

L’obbiettivo primario dello Stickering è quello di ottenere il massimo della riconoscibilità del proprio marchio dando una forte connotazione del brand, ma anche di indirizzare visite al proprio sito o in negozio, molte volte con un Qr code (se vuoi saperne di più sul Qr code leggi l’articolo “Qr code negozi: come usare il qr code e aumentare il numero di clienti“).

Un semplice adesivo del logo non basta! L’adesivo che stampi deve attirare l’attenzione, incuriosire. Catturare il fruitore e produrre stupore in modo da stimolare la conoscenza e il ricordo del tuo brand. Per questo è fondamentale che il tuo adesivo sia estremamente creativo e ideato appossitamente per il luogo in cui sarà applicato.

Prima di tutto devi decidere dove attaccare il tuo adesivo, scegli un posto dove l’affluenza è elevata, i più utilizzati solitamente sono i bagni pubblici, le stazioni, gli aeroporti, automobili, autobus, marciapiedi, muri e cartelli stradali. Se però ti viene a mente un’altro posto interessante e innovativo come la campana per la raccolta del vetro sfruttalo immediatamente.

Dopo aver scelto il posizionamento ideale dei tuoi adesivi pensa alla grafica in maniera creativa e decidi se presentare un’immagine assolutamente insolita (di rottura) oppure un immagine si leghi al contesto del luogo di applicazione.

Ricorda in ogni caso che devi essere estremamente creativo, ma cerca di evitare il cattivo gusto!

Ovviamente per far sì che la campagna di Stickering funzioni è importante che l’adesivo sia di ottima qualità e resistente, quindi scegli un materiale di stampa altamente resistente come gli adesivi in catalogo da MePrint.it

Alcuni case studies di Stickering famosi

Vedere alcuni esempi illustri e riusciti può aiutarti ad elaborare un’idea migliore.

Stickering degli Emirati Arabi contro lo spreco dell’acqua

Stickering arabo contro lo spreco dell'acqua

Sicuramente un’adesivo che non passa inosservato, in questo caso è stato scelto un posizionamento contestuale al messaggio che si vuole lanciare. Una campagna che ha attirato l’attenzione e ha fatto riflettere.

Stickering pubblicitario Mastro Lindo

Stickering Mastro Lindo

 

Con Mastro Lindo tutto è più pulito, come le strisce di questo attraversamento pedonale. Quando i due passanti della foto andranno a comprare un prodotto per la pulizia sicuramente si ricorderanno di Mastro Lindo.

Stickering pubblicitario del programma Tv Wipe Out

Stickering Wipe Out programma televisivo

 

Per Wipe Out, un programma televisivo, è stata scelta un’applicazione del tutto inusuale. L’obbiettivo è stimolare la curiosità e far rimanere piacevolmente sorpreso il fruitore. Ci sono sicuramente riusciti.

 

Cosa aspetti a realizzare la tua campagna di Stickering?

Per la stampa dei tuoi adesivi puoi affidarti a MePrint

Immagine: 1000 Words / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*