Stampa Su Tela Divisa In Pannelli MePrint

Stampa su tela divisa in pannelli: stampe d’arredo

Vuoi dare un tocco di novità alla tua casa o al tuo ufficio? Puoi farlo semplicemente stampando un quadro effetto tela suddiviso in pannelli invece di “rimpiazzare” mobili e tessuti, con un notevole risparmio e un effetto ad alto impatto visivo e di design.
Realizzare un quadro effetto tela diviso in pannelli non è così facile come sembra, soprattutto se è la prima volta, vediamo insieme come creare una stampa su tela divisa in pannelli per la nostra casa.

Scegliere l’immagine del quadro

L’immagine che stampi sui pannelli è molto importante per creare l’atmosfera della stanza in cui viene appesa. Scegli un’immagine che sia in linea con l’arredamento, in modo da mantenere una certa armonia tra tutti gli elementi dell’arredamento, ma ricordati anche dell’effetto che vuoi dare con la tua tela.

Se hai ad esempio una stanza troppo cupa una tela dai colori vivaci riuscità a creare un contrasto realmente efficace.
Puoi decidere di stampare una foto che hai scattato, oppure puoi acquistare una foto professionale in hd da fotografi o direttamente online (shutterstock, istockphoto).

Decidere dove appendere la nostra tela divisa in pannelli

La tua tela divisa in pannelli sarà un punto di attrazione dello sguardo di chi entra nella stanza, quello che in gergo viene definito un “punto focale”.
Ricorda che la tua tela dovrà essere ben visibile per chi osserva, generalmente l’altezza ideale a cui appendere una tela è a 5/8 dell’altezza della parete (per una stanza alta 2,70 metri l’altezza ideale si trova a 1,40).
Se decidi di realizzare una stampa molto grande è meglio se appendi i tuoi pannelli più in alto, mentre se la tua stampa è più piccola e molto dettagliata puoi appenderla più in basso.
Se decidi di dividere la tua tela in pannelli più grandi e pannelli più piccoli ricorda di posizionare in alto quelli più grandi.

Scegliere il numero e la grandezza dei pannelli della tela

Prima di tutto pensa alla tua immagine, ha un andamento orizzontale o verticale? Se l’immagine che hai deciso di stampare è ordinata orizzontalmente la divisione ideale è in senso orizzontale, viceversa se il tuo quadro ha un ordinamento verticale.
Allo stesso tempo il punto focale della tua immagine potrebbe essere:

  • Diagonale: in questo caso puoi decidere di seguire l’andamento diagonale dell’immagine e dividere la tela con pannelli di grandezze diverse e disposti su una linea diagonale.
  • Centrale: in questo caso è oppurtono accentrare lo sguardo realizzando pannelli più piccoli verso l’esterno e pannelli più grandi verso l’interno.
  • Esterno: se il punto focale porta lo sguardo verso l’esterno del quadro è opportuno ricreare l’effetto “a uscire” con pannelli più piccoli al centro e pannelli più grandi verso l’esterno.
  • Laterale: in questo caso è consigliato realizzare di dimensioni più grandi il pannello che contiene il punto focale dell’immagine.

Ricorda comunque che un’immagine non ha un unico andamento, sta a te decidere in base ai tuoi gusti, e al punto focale il giusto “taglio” della tela.

Stampare la tela divisa in pannelli con MePrint

Una volta scelta l’immagine, la disposizione e la grandezza dei pannelli puoi ritagliarla in maniera ottimale con un qualsiasi programma di foto ritocco come Photoshop.
Poi ti basterà entrare su MePrint.it e scegliere “stampa su pannello effetto tela pittorica”, inserire le dimensioni dei pannelli che compongono la tua tela, caricare i file delle immagini e procedere con la stampa.

Vuoi saperne di più sui pannelli effetto tela di MePrint? Leggi questo articolo!

Oppure stampa la tua tela divisa in pannelli.

Lascia un commento