Dibond Pannelli Alluminio

Pannelli rigidi in alluminio Dibond: quando sceglierli

L’alluminio è un materiale metallico dalle caratteristiche e dalla qualità indiscutibili, che trova applicazione ed utilizzo in molti settori ed attività.

Molto leggero e malleabile, l’alluminio garantisce durata nel tempo e resistenza agli agenti atmosferici.

In comunicazione e pubblicità da molti anni è diventato un prodotto tra i più utilizzati e i miglioramenti nel tempo hanno reso l’alluminio Dibond adatto sempre più a nuovi utilizzi: design, interior decoration, visual merchandising, soluzioni espositive e stand fieristici, insegne pubblicitarie.

DiBond 3mmIl prodotto di riferimento per il settore è rappresentato dai pannelli compositi in alluminio “Dibond” (il marchio commerciale più conosciuto), costituiti da una lastra con una struttura “a sandwich” formata da 2 sottili lamine di alluminio all’esterno e uno strato centrale di spessore maggiore in polietilene.

Le lamine sono verniciate a forno e vengono poi legate a caldo allo strato centrale, ottenendo un materiale composito dalle eccezionali caratteristiche.

Le caratteristiche dei pannelli in alluminio

La leggerezza dei pannelli Dibond è la prima qualità che possiamo citare, visto che lo strato centrale di polietilene permette di ottenere un peso finale molto contenuto.

Nonostante ciò, i pannelli in alluminio hanno un’elevata rigidità strutturale ed un’alta stabilità anche con spessori contenuti e dimensioni elevate.

La lamina di alluminio ha una superficie perfettamente piana e levigata che lo rende ottimale per la stampa di grande formato.

La resistenza alle intemperie e agli agenti chimici lo rendono utilizzabile anche in esterno a differenza di molti materiali plastici.

Inoltre è resistente al fuoco (classe 1) e quasi interamente riciclabile.

I pannelli in alluminio  sono disponibili con diversi spessori, i più classici sono 2 e 3 mm, e possono essere verniciati e laminati.

La grande versatilità li rende particolarmente adatti ad essere tagliati, sagomati e piegati.

Quando scegliere i pannelli in alluminio

confronto alluminio dibond forex

I vantaggi e le straordinarie caratteristiche sono indiscutibili, ma in fase di scelta del materiale quando è preferibile realizzare dei pannelli in alluminio?

Il reale confronto, infatti, va fatto con le materie plastiche che possono essere utilizzate per la realizzazione di pannellature, in particolare il forex.

Il forex rappresenta il materiale plastico più utilizzato che vanta un ottimo rapporto qualità/prezzo, leggerezza e flessibilità.

I pannelli in alluminio sono più rigidi a parità di spessore, sono adatti ad essere utilizzati anche in esterno, non si piegano se sottoposti a calore (sole, alte temperature), sono più resistenti alla rottura e alla flessione (non si spezzano), sono più adatti per installazioni durature.

I pannelli in forex, tuttavia, sono in generale più leggeri a parità di dimensione e spessore e soprattutto più economici rispetto a quelli di alluminio, e questi rappresentano sicuramente le motivazioni principali che determinano la scelta dell’uno e dell’altro.

Un altro possibile confronto può essere fatto con il Sandwich, un materiale leggerissimo costituito da due lamine esterne stampabili e un materiale spugnoso interno, imbattibile in termine di leggerezza e meno costoso del Dibond; anche in questo caso però, gli svantaggi sono i medesimi del Forex, cosa che rende il Sandwich inutilizzabile in certi casi.

Stampa con MePrint i tuoi pannelli in alluminio

Su MePrint è possibile realizzare i propri pannelli in alluminio personalizzati scegliendo tra due diversi spessori: 2 e 3 mm (che sono leggermente più rigidi).

I pannelli hanno una dimensione massima stampabile di 148×300, pannellature superiori vengono suddivise in più porzioni di egual misura.

Il materiale è costituito sul retro da una lamina di alluminio di colore grigio, ha un’anima di polietilene di colore nero, mentre la lamina di alluminio sul fronte dove viene effettuata la stampa è di colore bianco e garantisce una perfetta stampabilità e resa cromatica.

Alluminio Dibond MePrint

Lascia un commento