Alternative Gratuite A Photoshop

5 alternative a Photoshop® gratuite

Photoshop® è sicuramente il più famoso programma di foto ritocco in circolazione e anche il più utilizzato per la creazione di foto e immagini ideali per la stampa di grande formato. Ma non sempre è possibile utilizzare queste software, visto l’elevato costo di acquisto, soprattutto se hai bisogno di creare immagini in modo saltuario e non frequente.

Ritoccare le immagini creando effetti speciale e modificando eventuali imperfezioni può essere fatto anche con programmi gratuiti che niente hanno da invidiare a quelli noti e professionali. Le alternative a Photoshop®, software proprietario che necessita di un abbonamento, non mancano, vediamo insieme le 5 migliori alternative gratuite.

GIMP

Permette di editare le immagini modificandole: si tratta di uno strumento per il fotoritocco che dispone di tantissime funzionalità. Il software open source ritaglia, ridimensiona e consente di dare libero sfogo al proprio estro creativo, attraverso l’utilizzo di diversi filtri. Inoltre, le immagini possono essere esportate in vari formati. Scaricabile dal sito, ha una interfaccia a più livelli con pulsanti che consentono differenti operazioni. E’ eccellente anche per il disegno a mano libera.

Paint.NET

Completo e versatile, questo software di elaborazione dell’immagine è semplice da utilizzare grazie all’interfaccia intuitiva e presenta funzioni avanzate rispetto al più semplice Paint del sistema operativo Windows. Disponibile anche in lingua italiana è molto leggero: variare la luminosità, gli effetti e i colori diventa, così, immediato e divertente. Anche il disegno a mano libera è dotato di interessanti funzionalità. Le immagini possono essere salvate in vari formati.

iPiccy

Tra le alternative a Photoshop® c’è anche questo editor di fotografia che ha sostituito il celebre Picnic. Funzioni di ritaglio, ridimensionamento e realizzazioni di collage ma anche molti effetti come seppia, vignette e bianco-nero, si accompagnano ad altre opzioni di personalizzazione. Non mancano tools come la funzione elimina rughe, il ritocco abbronzatura e la possibilità di modificare il colore degli occhi.

Artweaver

Permette di salvare le immagini nel formato PSD ed è gratuito per l’uso non commerciale. Oltre a disporre di strumenti per il fotoritocco, è semplice e professionale anche per quanto riguarda la realizzazione di grafica e disegni. E’ possibile creare immagini 3D, ritagliare e ridimensionare le foto: livelli e strumenti avanzati consentono notevoli elaborazioni. Con questo software si possono estendere ulteriormente le numerose funzioni presenti, installando plug-in di terze parti. Semplice e intuitivo, è in lingua inglese e supporta diversi formati.

PIXLR

E’ un editor professionale che modifica le immagini e non richiede installazione. Si tratta di un programma utilizzabile online che offre gli stessi tools dei più blasonati Photoshop® e Gimp: vignette e glamour glow sono solo alcuni degli effetti da utilizzare per la modifica delle immagini, insieme alle variazioni di contrasto, saturazione, luminosità e tonalità. PIXLR è di facile utilizzo anche per i meno esperti.

Lascia un commento